Cosa sono i funnel di marketing per un’azienda di stampa?

 In Blog, Business

“Se vuoi comunicare e raggiungere migliaia di clienti online in modo funzionale al tuo business di stampa digitale, i funnel di marketing lavoreranno per te, 24 ore, su 24.” Abbiamo intervistato Alessandro Bentivoglio “The Funnel Machine” su uno dei temi caldi del Fenix Business Tour.

Alessandro Bentivoglio, intervista per Fenix 4U sui Funnel di Marketing

Da anni in Italia si parla di funnel, ma è da pochi anni che si è iniziato a parlare, invece, di Funnel di Marketing. Se ti chiedessi ora: “Sapresti dirmi che cosa significa Funnel?”, oppure, “Qual è la differenza che passa tra un funnel di vendita e un funnel di marketing?” o, come direbbero gli americani “Which is your funnel?”, cioè: “Qual è il tuo funnel?”, sapresti davvero rispondere o sei all’oscuro totale rispetto all’argomento?

In questo secondo caso, desidero aiutarti a fare un po’ di chiarezza al riguardo, e aggiungere alla nostra serie di interviste ad esperti (Giovanna Carucci e Michele Ieri di ABTG) e specialisti delle numerose aree di business aziendale, la testimonianza e l’esperienza speciale di Alessandro Bentivoglio, imprenditore e n.1 al mondo nella creazione e realizzazione di funnel di marketing e fondatore, insieme a Michele Tampieri di Funnel Company, azienda italiana leader nel settore.

Abbiamo chiesto ad Alessandro cosa sono, da dove arrivano, e perché sono indispensabili oggi i funnel di marketing. E soprattutto perché un’azienda che fa stampa digitale di grande formato non può non utilizzarli oggi.

Sei soprannominato nel mondo dei Funnel “The Funnel Machine” e hai realizzato funnel da 1 milione di dollari… Chi meglio di te può dirci cosa è un Funnel di Marketing?

Un Funnel di Marketing è di fatto una macchina che, una volta costruita, ti permette di consegnare il valore dei tuoi prodotti e servizi ai tuoi potenziali clienti. Più in generale un funnel di marketing è una macchina che comunica al posto tuo esattamente nello stesso modo in cui lo faresti tu con il pubblico o il pubblico della tua azienda, in contemporanea da uno a milioni di utenti.

A chi può essere utile una macchina come il Funnel di Marketing e perché?

Il Funnel di Marketing funzionano e sono utili ogni qual volta abbiamo l’esigenza di informare e comunicare nel modo più semplice, chiaro e focalizzato il nostro prodotto o servizio, ad un possibile cliente o in generale al mercato. I funnel possono essere rivolti sia ad un pubblico che già conosce o ad un pubblico che non conosce noi, la nostra azienda o i nostri prodotti o servizi.

Non ci sono limiti di mercato, infatti, i funnel di marketing funzionano sia che la tua l’azienda lavori con il Bunsienss-To-Business, sia che lavori direttamente con il pubblico (Business-To-Consumer), cioè punti a informare/vendere alle masse un determinato prodotto o servizio.

Come funziona un Funnel di Marketing?

Generalmente un Funnel di Marketing si struttura in quattro macro fasi: la pre-analisi, lo sviluppo del traffico, la macchina in sé (cioè il funnel) e, infine, la vendita (che non va mai persa di vista!).

Volendo sintetizzare in poche parole ciascuna di queste fasi, è necessario indicare che la Pre-Analisi occorre per ottenere una previsione di quelli che saranno i risultati desiderati, prima ancora di lanciare il funnel. Migliore è l’analisi, minori saranno i rischi di fallimento del funnel.

Generare traffico significa aumentare l’esposizione del tuo prodotto o servizio verso il pubblico ideale, affinché ci siano sempre più persone nel tempo che possano essere attratte dal funnel e quindi interessate ad acquistare da subito il tuo prodotto o servizio.

Parlo di traffico sia quando mi riferisco ad un pubblico che posseggo già, cioè i miei clienti, sia quando mi riferisco ad un pubblico che non conosco ovvero il mondo che sta “là fuori” cioè online. Faccio qualche esempio di pubblico che “non conosco” (ancora) ma che potrei raggiungere e portare verso il mio funnel: facebook, instagram, twitter, LinkedIn, Telegram e tutti quei social network dove milioni di utenti sono attivi ogni giorno. Stesso discorso vale per il traffico o pubblico che utilizza i motori di ricerca, come Google, per ottenere una risposta immediata alla propria esigenza del momento, cioè persone in cerca di un determinato prodotto o servizio e quindi potenzialmente disposte anche ad acquistarlo in futuro.

Alla pari di una vettura da gara, la macchina è fatta da componenti ad elevate performance che compongono il funnel di marketing: optin page, landing page, percorsi video, email automatizzate, sondaggi, e non solo. La macchina è oggi realizzata mediante una piattaforma software che lavora online.

Infine, la vendita è il passaggio di conversione economica si realizza nel momento in cui dal funnel si accede ad una pagina di acquisto oppure verso una vera e propria pagina di contatto che permetterà di raccogliere i dati del tuo potenziale futuro cliente che, solo dopo aver vissuto una vera esperienza si dirà interessato ad essere contattato dalla tua azienda, anche offline.

Perchè senza un Funnel di Marketing è difficile generare lead e vendite online senza competere sul prezzo d’acquisto e basta?

Premetto che, in Italia, abbiamo in tutti i mercati ancora centinaia di migliaia di siti web statici, spesso non aggiornati, tecnologicamente arretrati e totalmente sprovvisti di soluzioni tecniche pensate per convertire il visitatore in traffico utile per l’azienda, ovvero pensati per la lead generation, cioè la generazione di contatti.

Ad oggi, sulla base delle centinaia di consulenze realizzate con Funnel Company, spaziando dalla PMI fino alle grandi imprese o associazioni di settore, abbiamo verificato che in media più del 95% del traffico online che raggiunge il sito vetrina o l’e-commerce, basandoci su analisi strumentali, viene totalmente perso e mai più ripreso dall’azienda stessa.

Questo è un dato che dovrebbe far riflettere anche la tua azienda, piccola o grande che sia, se hai appunto un sito vetrina o un e-commerce, di fatto, ogni giorno perdi innumerevoli possibilità di entrare in contatto con il tuo potenziale visitatore e futuro cliente perché non hai un funnel che lavora per te al posto tuo. Hai di fatto una vetrina: esponi prodotto o servizio e anche il prezzo, prima ancora di sapere con chi stai parlando e soprattutto senza neppure sapere se il visitatore è interessato! Questo ti espone alla sterile guerra del prezzo, all’impoverimento del trasferimento di valore che, invece, è ciò che contraddistingue il tuo nome, brand, prodotto e servizio. Vero o no?!

Se invece costruisci una macchina, oltre al sito statico, o al blog personale o aziendale, e la colleghi a questi affinché lei possa convertire ogni visitatore interessato in un contatto per l’azienda mentre questo scopre il tuo prodotto o servizio, a qualsiasi ora del giorno – 24/7 – 365 giorni l’anno… Beh, avrai fatto bingo! Perché sarai riuscito a invertire la tendenza e avrai ottenuto la reale percezione di cosa sta avvenendo sul tuo sito web o, se ci pensi, perfino prima ancora che l’utente ci arrivi a visitarlo!

Potremmo riassumere dicendo che se hai un funnel di marketing puoi acquisire più lead a partire dalle tue fonti di traffico (pubblicità – ciò che sta prima del funnel stesso), incrementare le conversioni sulla base del pubblico che vede il tuo messaggio e quindi incrementare le vendite a partire dall’interesse generato. Il tutto in tempo reale e misurabile concretamente e oggettivamente. Bello, vero?

Un funnel di marketing ben costruito parla di valore e di offerte, non di prezzo fine a sé stesso. Prima comunico i miei valori, ti faccio vivere un percorso e un’esperienza affascinante, coinvolgente. Il Funnel è l’opposto della vetrina pensata per il prodotto-prezzo e non per costruire un percorso basato su ciò che interessa davvero al nostro visitatore, anche casuale!

Che consiglio daresti a chi ha una azienda, piccola media o grande e fa stampa digitale di grande formato? O, per esempio, a chi ha già un e-commerce o un Web-To-Print, anche per loro i Funnel di Marketing sono utili?

Certamente Sì, anche per loro sono utili, anzi direi indispensabili vista la guerra dei prezzi in atto e generata da qualche anno ad oggi dal sovraffollamento di grandi siti di e-commerce.

Quindi il consiglio che mi sento di dare a tutti coloro che fanno stampa digitale di grande formato è di iniziare a ragionare in modo nuovo e differente, a vedere la possibilità di far vivere in modo consapevole e chiaro i valori della vostra attività, azienda, prodotto e servizio, attraverso un percorso che porta il potenziale cliente ad essere attratto da un messaggio di marketing ben strutturato, una strategia focalizzata all’ottenimento del risultato e, quindi alla realizzazione di un funnel che lavori con costanza nel tempo.

Avere oggi un funnel di marketing in grado di convertire un potenziale visitatore online del mio sito, della mia pagina facebook aziendale, presente su instagram, linkedin o che più semplicemente sta cercando determinate informazioni utili per lui su Google è indispensabile, per non dire di vitale importanza per ogni settore, arti grafiche incluse.

La tua azienda di stampa digitale ha già un Funnel di Marketing? Desideri saperne di più? Contattaci o lascia un commento qui sotto!

Siamo curiosi di conoscere la tua opinione su questo articolo!

COSA POTREI LEGGERE ORA?
Michele Ieri, Corporate Business Manager ABTG, intervistato per Fenix 4Uswissqprint Dual roll option dettaglio