swissQprint, efficienza energetica certificata: ecologia e risparmio

 In Blog, News, Prodotti

Fogra, l’Istituto di Ricerca per le Tecnologie Multimediali, ha testato le stampanti di grande formato swissQprint secondo lo standard ISO 20690. I risultati dimostrano la straordinaria efficienza energetica del sistema a getto d’inchiostro UV svizzero.

 

swissQprint, efficienza energetica certificata ISO

 

Gli esperti di FOGRA, per conto della stessa swissQprint, hanno testato una stampante LED UV della serie Nyala secondo la norma ISO 20690:2018.

Questo nuovo standard specifica i metodi per determinare il consumo di energia delle stampanti digitali, consentendo così di confrontarne i costi operativi e l’impatto ecologico. Per approfondire l’argomento puoi leggere qui un interessante articolo di Laurel Brunner sul blog di FESPA, intitolato New Standard – ISO 20690 for easier cost of ownership calculations.

swissQprint è il primo produttore di stampanti che si è sottoposto alla certificazione ISO 20690:2018.

 

Nyala, un’efficienza energetica eccezionale

Nyala LED si è aggiudicata il voto “eccellente” per quanto riguarda appunto l’efficienza energetica, punteggio assegnato dagli esperti FOGRA dopo aver valutato i test di swissQprint.

Ad esempio, in modalità di stampa veloce, Nyala produce 65 metri quadrati per kilowatt all’ora.

[Attenzione: questo dato, ovviamente, non ha nulla a che fare con la produttività: una Nyala è in grado di raggiungere un massimo di 206 metri quadrati all’ora.]

Questo significa che Nyala LED (o Nyala 3) consuma 1 kilowatt per produrre 65 metri quadrati, usando la modalità di stampa più rapida. Ora, immaginiamo che  Nyala LED stampi esattamente per un’ora in questa modalità: consumerà 3,3 kilowatt, producendo 206 metri quadrati di materiale stampato. Per fare un confronto: due bollitori d’acqua consumano la stessa quantità di energia, se li tieni accesi per un’ora. Con la differenza che Nyala fa funzionare le pompe per il piano aspirante, il sistema di controllo, il carrello delle teste di stampa e le lampade LED, mentre i bollitori scaldano e basta.

 

Il processo di certificazione: una misurazione standardizzata

Per avvicinarsi il più possibile a come viene effettivamente usato il sistema di stampa, la misurazione standardizzata include quattro diversi stati della stampante. Infatti, per garantire risultati coerenti, sono stati utilizzate quattro diverse modalità di stampa più volte con un file di stampa standardizzato.

Il certificato di “efficienza energetica eccezionale” per Nyala si applica implicitamente a tutte le macchine swissQprint che utilizzano il curing a LED. Tutte queste stampanti hanno una struttura simile, e Nyala è il modello più performante della gamma.

 

Vuoi saperne di più sull’efficienza energetica delle stampanti swissQprint LED? Contattaci subito usando il form su questa pagina, saremo felici di rispondere a tutte le tue domande.

Siamo curiosi di conoscere la tua opinione su questo articolo!

COSA POTREI LEGGERE ORA?
Strategie commerciali e marketing prima del rientroStampa inkjet su vetro di GlasDruckManufaktur